Chi sono


Sono la Dott.ssa Mariavittoria Zanchetta.



   Mi sono laureata all'Università degli Studi di Padova in Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo per il mio percorso triennale e in Psicologia Clinico-Dinamica per ottenere la laurea magistrale discutendo una tesi dal titolo “Supporting Recognition of Transactional Analysis for Depression through Hermeneutic Single-Case Efficacy Design: A Case Series Analysis” (“Supportare il riconoscimento dell'Analisi Transazionale per il trattamento della depressione attraverso il disegno ermeneutico sul caso singolo: analisi di una serie di casi”).

   Ho conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione di Psicologo presso l'Università degli Studi di Padova e sono iscritta all'Ordine degli Psicologi del Veneto (matricola n. 10959).

   Sono iscritta al terzo anno della scuola di specializzazione Centro Psicologia Dinamica (riconosciuta dal MIUR) per diventare psicoterapeuta: il mio orientamento è analitico transazionale (Eric Berne), dinamico integrato.

   Inoltre, sono una terapeuta EMDR di primo livello.

   Durante i miei tre tirocini formativi mi sono occupata di ricerca in ambito clinico, focalizzandomi sul riconoscimento del modello analitico transazionale come trattamento supportato empiricamente (EST, Empirically Supported Treatment; in medicina è definito anche Evidence-Based Practice, EBP) per trattare la depressione. Riuscire a raggiungere questo traguardo, oltre a risultare particolarmente oneroso, è un passo importante per qualunque approccio psicoterapeutico, permettendo di essere inserito nelle linee guida nazionali come uno tra i migliori percorsi terapeutici scientificamente validati ed efficaci per trattare uno specifico disturbo.

   Attualmente sto svolgendo il mio tirocinio di specializzazione presso l'Ulss 6 Euganea (ex Ulss 16), nello specifico al 1° Servizio Psichiatrico del Complesso Socio Sanitario “Ai Colli” di Padova.

   Inoltre, a oggi mi occupo di ricerca in ambito clinico con collaborazioni nazionali e internazionali, dal 2018 faccio parte del Comitato di Ricerca dell'Associazione Italiana di Analisi Transazionale (AIAT) e dal 2017 sono Cultore della Materia in Psicologia Dinamica presso l’Università degli Studi di Padova.